Ripresa del Terzo Settore: se ne discute in un web meeting

Anche le imprese sociali fanno i conti con la “Fase 2” e le sfide anti Covid, e per questo scelgono di guardare alle più riuscite esperienze di collaborazione tra pubblico e privato per superare la difficile fase in corso.

Confrontare e conoscere le buone pratiche di partnership territoriali è uno degli obiettivi dell’incontro del 4 giugno dedicato al Terzo settore, che si terrà on line sulla piattaforma Zoom a partire dalle 15,45, sul tema “Coprogettazione: opportunità per la ripartenza. Pubblico e Privato insieme per il Terzo settore”.

Il web meeting è organizzato dal Progetto europeo Enisie, (Enabling Network-based Innovation through Services and Institutional Engagement), parte del programma di cooperazione Interreg V-A Italia-Malta; contribuiranno al dibattito esponenti del Terzo settore provenienti da diverse aree d’Italia, come Caterina Riccotti, assessora alle Politiche Sociali Comune di Scicli, Riccardo Mariani, assessore alle Politiche Sociali Comune di Lecco, Emilio Emmolo, funzionario Confcooperative Federsolidarietà Nazionale, Enzo De Bernardo, direttore nazionale Confcooperative Federsolidarietà, Rosario Sapienza, presidente di Impact Hub Siracusa (partner Enisie), Giusi Palermo, presidente Confcooperative Federsolidarietà Sicilia, Lorenzo Guerra, presidente Cooperativa Sociale Aeris, Consorzio Consolida, Nello Aprile, dirigente aziendale della Cooperativa sociale Medi Care di Ragusa, Sebino Scaglione, presidente della Cooperativa sociale PassWork di Canicattini Bagni (Siracusa).

“La coprogettazione tra enti pubblici ed enti del terzo settore non è solo un’azione prevista dalle norme, ma è una modalità di realizzazione di interventi sociali fondamentali per un buon welfare – spiegano gli organizzatori del web meeting- Incontrarsi e scambiarsi idee e buone pratiche in queste prime settimane di ripartenza, significa fare fronte comune per raggiungere obiettivi necessari. La tenuta del sistema sociale, da nord a sud della Penisola, è davvero prioritaria per il buon esito della Fase 2″
news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto