Terzo Settore, per il COVID-19 supporto ad Areu

La quotidianità al tempo del Coronavirus sta mostrando sfaccettature inedite e declinazioni inaspettate. La regione continua instancabilmente a lavorare per contenere la diffusione dell’epidemia e nel contempo il Governo mette a punto provvedimenti economici che possano dare respiro alle migliaia di attività in profonda crisi a causa della chiusura forzata. Nel mentre, negli ospedali, medici e infermieri operano senza sosta e con coraggio, assistendo le centinaia di persone contagiate.

In questi giorni, più che mai, AREU riconosce il ruolo strategico e sussidiario di Enti, Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di soccorso e Cooperative sociali, in quanto preziosi partner del sistema sanitario regionale di Emergenza Urgenza.

Il terzo settore: gli angeli al fianco di AREU
Il Terzo settore è una componente indispensabile del sistema di Emergenza Urgenza gestito dal 118 lombardo, e si configura come soggetto attivo e propositivo per la programmazione regionale, collaborando in modo sinergico con la componente professionale del soccorso.

La sede naturale di tale collaborazione e confronto è la Consulta del Soccorso che vede la partecipazione della Direzione AREU insieme a ANPAS, Croce Bianca FAPS, Croce Rossa Italiana, FVS, Soccorso Azzurro. La Consulta del Soccorso, già nelle prime ore di domenica, si è riunita per fronteggiare l’emergenza Coronavirus ed è stata aggiornata costantemente sulle decisioni prese nell’unità di crisi regionale.

Gruppi di soccorso misti per garantire assistenza
Quella in corso è un’emergenza che richiede un dispiegamento di forze notevolmente superiore all’ordinario, proprio per questo durante l’ultima riunione della Consulta tutti gli enti presenti al tavolo si sono resi disponibili a formare eventuali equipaggi misti, con volontari appartenenti ai diversi organismi a bordo dello stesso mezzo, per garantire continuità e qualità ai servizi sul territorio. Tutti hanno mostrato grande spirito di reciproca responsabilità.

Diverse divise unite per un unico obiettivo
Di fronte all’emergenza, dietro le diverse divise dei volontari e collaboratori, ci sono dei soccorritori, formati sotto il coordinamento di AREU e di Regione Lombardia, che giorno dopo giorno, senza alcuna distinzione, aiutano e sostengono i cittadini con grande coraggio e dedizione.
news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto