Riforma del Terzo Settore al centro del meeting Lions

resso la Cooperativa Ancora di Lurate Caccivio, in provincia di Como, si è tenuto un altro interessante incontro tra i Soci dei Lions Club della Zona B della Prima Circoscrizione per trattare ed approfondire le norme comprese nell’innovativa Riforma del Terzo Settore.

Su iniziativa dei Soci del Lions Club Olgiate Comasco, presieduto dalla Lions Loriana Guffanti, si sono ritrovati anche i Soci dei Lions Club Monticello, Cantù Mariano Comense, e Capiago Intimiano con i rispettivi Presidenti e Rappresentanti e il Presidente di Zona Lions Filippo Favuzza. E’ intervenuta anche la Presidente del Lions Club Como Plinio il Giovane, Lions Rosi Casali con alcune Socie.

Il Relatore della serata è stato il Past Governatore del Distretto 108 Ib1, Lions Carlo Massironi, in qualità di Responsabile del Comitato distrettuale Terzo Settore e Fondazioni nonché di Componente del Gruppo di Lavoro del Multidistretto 108 Italy Terzo Settore e Area Fiscale che ha predisposto lo Statuto Tipo e Regolamento Tipo per Club, approvati dagli Organi Lions Competenti, oltre che le Linee Guida e tutti i supporti gestionali previsti dalle norme e dal Codice del Terzo Settore. (Il Comitato distrettuale comprende anche gli Officer Lions Marco Petrillo e Lions Elena Casero).

Il Relatore ha inizialmente tracciato un quadro generale della situazione attuale del Terzo Settore, realtà che si pone in modo sussidiario tra lo Stato-Pubblico e il Mercato-Privato ed ha elencato i principali dati che caratterizzano il comparto (oltre 330.000 Organizzazioni con circa un milione di Addetti e cinque milioni e mezzo di Volontari che sviluppano un valore economico stimato attorno al 5% del PIL).

Dopo un cenno alle Legge delega 2016 n. 106 e al Decreto Lgs. 2017 n. 117 Codice del Terzo Settore, il Relatore ha sottolineato il recente avvio della fase finale della riforma, portata avanti con la Conferenza Stato/Regioni, l’emissione del Decreto Ministeriale e con altri adempimenti che seguiranno per avviare il Registro Unico del Terzo Settore – RUNTS che è un elemento basilare per la riforma da molti giudicata innovativa ed epocale nel campo del Terzo Settore.

Sono stati illustrati i passaggi che i Lions Club dovranno attuare nel caso di ingresso tra gli Enti del Terzo Settore – E.T.S. e le varie tempistiche previste. Una particolare attenzione è stata riservata ai benefici connessi alla collocazione tra gli E.T.S. e agli adempimenti amministrativi e gestionali che dovranno essere attuati in continuità.

Questa riforma viene approfondita e valutata dai Lions Club italiani, oltre 1.300 con quasi 40.000 Soci, appartenenti alla più grande Organizzazione di servizio umanitario del mondo presente in più di 200 paesi con oltre 1.400.000 Soci. Il Distretto 108 Ib1 comprende le province di Varese, Como, Lecco, Sondrio, Monza e Brianza e di sei Comuni dell’Alto Milanese con 2.500 Soci e 88 Club oltre ai Club Leo. Vi sono poi diverse Organizzazioni che operano portando avanti gli ideali lionistici.

Nella parte finale della serata i presenti hanno posto numerose domande al Relatore Past Governatore Carlo Massironi, esponente anche di Enti Filantropici e del Terzo Settore, alle quali ha dato ampi riscontri.

Sono stati presenti all’incontro il Primo Vice Governatore distrettuale Lions Gino Ballestra e altri Officer del Distretto 108 Ib1 mentre il Presidente del Consiglio dei Governatori Lions Carlo Sironi ha svolto l’intervento finale sottolineando l’importanza dell’argomento e la necessità di approfondita valutazione e riflessione da parte dei Lions sull’argomento.

La serata è stata chiusa con il saluto della Presidente del Lions Club Olgiate Comasco, Lions Loriana Guffanti che ha organizzato l’evento in modo molto valido.

I prossimi incontri per i Lions Club sulla Riforma del Terzo Settore sono previsti per il 6 ottobre (Lions Seconda Circoscrizione – Varese e centro nord della provincia) e per il 12 ottobre (Lions Zona A Quinta Circoscrizione – Monza e provincia).
news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto