Dl semplificazioni: le ex Ipab potranno divenire enti del Terzo Settore

Anche le ex ipab divenute fondazioni o enti privati potranno diventare Enti del Terzo Settore o Imprese Sociali.

Le Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza sono enti di diritto pubblico che, sotto il controllo delle regioni, hanno il fine di prestare assistenza ai più poveri o provvedere all'educazione, all'istruzione, all'avviamento a qualche professione, arte o mestiere od, in qualsiasi altro modo, il miglioramento morale ed economico.

Lo prevede il decreto Semplificazioni, definitivamente convertito in legge giovedì 7 febbraio.

E’ una svolta decisiva per centinaia di enti che in tutta Italia si dedicano all’assistenza ad anziani, persone con disabilità o altri soggetti fragili, e lo fanno con spirito non profit e, spesso, lo fanno da decenni, profondamente radicati nel territorio.

“E’ un risultato che ci ripaga degli sforzi fatti, talvolta in solitudine, in questi due anni, per ottenere questo riconoscimento per le ex Ipab”, commenta Franco Massi, presidente nazionale Uneba, la piu’ rappresentativa organizzazione di categoria in Italia degli enti non profit del settore sociosanitario, assistenziale ed educativo. “Ed è un’ottima notizia per le migliaia di persone fragili a cui questi enti ogni giorno si dedicano, e per le loro famiglie”.

La prima formulazione della Riforma del Terzo Settore escludeva questi enti dalla trasformazione in ETS o imprese sociali: li tagliava fuori dal quadro della Riforma, impediva loro di evolvere, li escludeva da benefici e agevolazioni.

Senza la modifica introdotta dal Decreto Semplificazioni, il futuro delle ex Ipab privatizzate e della loro secolare tradizione di servizio sarebbe stato a rischio.

La novità per le ex Ipab depubblicizzate arriva grazie ad un emendamento al Decreto Semplificazioni, approvato dalle Commissioni, che modifica un articolo del Codice del Terzo Settore e un articolo del decreto Impresa Sociale.
Già durante l’elaborazione della Riforma del Terzo Settore in più occasioni Uneba aveva segnalato la necessità di un intervento.

Le ex Ipab depubblicizzate sono in alcune parti d’Italia assai numerose, e nodo vitale della rete dei servizi sociosanitari. Molte di queste sono tra i quasi 900 enti riuniti in Uneba.
news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto