Codice dei Contratti Pubblici e Codice del Terzo Settore

Prenderà il via venerdì 18 ottobre con un convegno in programma alle 8,45 al Mamu, il percorso formativo dedicato a dirigenti pubblici e di terzo settore per promuovere nuove e più efficaci collaborazioni tra pubbliche amministrazioni ed enti di terzo settore. L’iniziativa, prima nel mantovano, è promossa dal Consorzio Progetto Solidarietà, ente formato dai 14 Comuni dell’ambito socio-sanitario di Mantova, insieme al consorzio di cooperative sociali Sol.Co. Mantova, nell’ambito del progetto Generazione Boomerang, finanziato da Fondazione Cariplo e da un’importante rete di partenariato pubblico-privata.
Il convegno sarà aperto dal vicesindaco di Mantova Giovanni Buvoli e dall’assessore al Welfare Andrea Caprini.
Il percorso formativo, gratuito, dal titolo “Il rapporto fra: Il codice dei contratti pubblici e il codice del Terzo Settore”, è articolato in un primo convegno, e in quattro laboratori (il 4 e il 5 novembre; il 2 e il 3 dicembre) con l’intento di approfondire la co-programmazione nel welfare tra pubblico e privato e di illustrare buone prassi nella definizione di politiche di servizio alla comunità e di tutela delle persone beneficiarie dei servizi già presenti in altri territori.
“È la prima volta che il territorio mantovano si impegna in un percorso così complesso ed importante – ha Caprini -in grado di modificare gli attuali rapporti tra pubblico e privato non profit in un’ottica di innovazione, promuovendo un lavoro di rete su dispositivi ancora poco usati come i bandi di co-progettazione e l’accreditamento, così come definiti dal codice degli appalti e da una riforma del Terzo Settore ancora non del tutto attuata”.
Il percorso è patrocinato da Anci Lombardia, con l’adesione del Forum Terzo Settore, ed è realizzato in collaborazione con il Consorzio Pubblico Servizio alla Persona di Viadana e il Tavolo della Cooperazione di Camera di Commercio di Mantova.
Responsabile scientifico del percorso è l’avvocato Luciano Gallo, già consulente di Anci nazionale e di amministrazioni pubbliche con specifico riferimento ai servizi pubblici ed al rapporto tra Pubbliche Amministrazioni e Terzo Settore. Info: tel. 0376 1510073, oppure 0376 263674.
news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto