Bando per comunità solidali 2020

Grazie alle risorse assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la Regione Lazio mette a disposizione un sostegno finanziario a progetti di rilevanza locale promossi da organizzazioni di

volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni del Terzo settore.

I progetti dovranno svolgersi nel territorio della Regione Lazio entro 30 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria e entro e non oltre il 3 settembre 2022, per una durata non inferiore a 6 mesi.

L’importo totale messo a disposizione dal Ministero è pari € 6.651.810, ripartite in risorse ordinarie e straordinarie, le prime destinate esclusivamente alle organizzazioni di volontariato e alle associazioni di promozione sociale iscritte nel Registro unico nazionale del Terzo.

I beneficiari per le risorse ordinarie 2020 sono:

Organizzazioni di Volontariato (OdV) iscritte nel registro regionale di cui alla L.R. n. 29/1993;
Associazioni di Promozione Sociale (APS) e organizzazioni di volontariato iscritte nel registro regionale di cui alla L.R. n. 22/1999.
I beneficiari delle risorse aggiuntive 2020 sono:

I soggetti menzionati in precedenza;
Fondazioni iscritte alla anagrafe delle onlus della Regione Lazio;
articolazioni territoriali e i circoli affiliati alle associazioni di promozione sociale iscritte nel Registro nazionale delle APS e le reti associative aventi la tipologia di Associazione di Promozione Sociale, di Organizzazione di Volontariato o di Fondazione del Terzo settore, che soddisfino il requisito di iscrizione nei relativi registri.
Le risorse non potranno essere destinate a soggetti associati alla rete diversi dalle tipologie soggettive indicate.

I soggetti proponenti possono presentare una proposta progettuale in forma singola o in partenariato. Sia i proponenti in forma singola che tutti i componenti di un progetto in forma di partenariato devono avere i requisiti richiesti.

Le attività generali oggetto del bando, in coerenza con gli obiettivi individuati dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, dovranno concorrere al raggiungimento dei seguenti obiettivi generali.

1. Porre fine ad ogni forma di povertà

2. Promuovere un’agricoltura sostenibile

3. Salute e benessere: assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età

4.Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento permanente per tutti

5. Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’empowerment (maggiore forza, autostima e consapevolezza) di tutte le donne e le ragazze

6. Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti

7. Ridurre le ineguaglianze

8. Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

Ogni obiettivo generale prevede una declinazione in obiettivi specifici, indicati nel bando.

Quota finanziamento: massimo € 50.000

Ciascun progetto potrà prevedere, a titolo di cofinanziamento, ulteriori risorse finanziarie messe a disposizione dal soggetto proponente o dai soggetti del partenariato o da soggetti terzi, persone fisiche o giuridiche. In tal caso le percentuali di finanziamento e di cofinanziamento previste nel progetto approvato saranno poi applicate all’ammontare complessivo delle spese totali ritenute ammissibili per la realizzazione del progetto.

Scadenza: 1° febbraio 2021
La domanda dovrà essere presentata tramite PEC all’indirizzo: [email protected] avente oggetto “Non aprire – Avviso pubblico “Comunità solidali 2020”e l’indicazione della denominazione sociale completa del mittente (soggetto proponente nel caso di partenariato), con indirizzo e codice fiscale.
news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto