Gli adeguamenti al RUNTS ed i registri preesistenti


Terzo settore, al via procedura di mantenimento delle iscrizioni ai registri volontariato e associazionismo
Con l'avvio dell’Ufficio del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore no a proroghe ulteriori per gli enti che non compileranno l'istanza entro il 31 ottobre


Tempo medio di lettura: 2 minuti
Le Associazioni e le Organizzazioni di Volontariato iscritte ai Registri Regionali delle Organizzazioni di Volontariato e Provinciali delle Associazioni di Promozione Sociale sono invitate a compilare l’istanza di mantenimento annuale dei requisiti che permetterà, nel momento in cui sarà operativo il Registro Unico Nazionale Terzo Settore, di confluire automaticamente in questo assumendo a tutti gli effetti la qualifica di Ente di Terzo Settore (ETS).

Le Associazioni iscritte nel 2020 non sono tenute a tale adempimento.

Il portale regionale, accedendo al sito http://www.registriassociazioni.servizirl.it con le proprie credenziali (o richiedendone di nuove tramite il numero verde regionale 800.070.090 (poi selezione tasto 1 e di seguito tasto 6), sarà disponibile a partire dal 1 giugno e fino al 31 ottobre 2020.

L’Ufficio Terzo Settore della Provincia di Varese e il Centro di Servizio per il Volontariato del territorio di Varese (CSV Insubria – sede territoriale di Varese) sono a disposizione delle Associazioni che avessero necessità particolari. L’Ufficio Terzo Settore è contattabile preferibilmente tramite mail all’indirizzo [email protected], così come il Centro Servizi Volontariato Insubria, da contattare all’inirizzo [email protected]





La proroga della scadenza ad ottobre è stata decisa da Regione Lombardia per permettere agli Enti di adempiere agli obblighi di approvazione del bilancio e adeguamenti statutari al Codice del Terzo settore, che l’art. 35, commi 1 e 2, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, ha rinviato al 31/10/20.

Si sottolinea che, quest’anno, essendo previsto l’avvio dell’Ufficio del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, non saranno concesse proroghe, per cui gli enti che non provvederanno alla compilazione dell’istanza, entro la scadenza prevista, saranno cancellati dai Registri.

Si raccomanda inoltre agli enti di effettuare la procedura senza attendere gli ultimi giorni di ottobre al fine di evitare l’eccessivo carico sul portale che può determinare il mal funzionamento o l’interruzione del servizio e per avere, eventualmente, il tempo di risolvere eventuali problemi legati all’inserimento dei dati nella scheda.
news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto