Lamezia Terme, workshop sulle prospettive per enti e professionisti nel Terzo Settore

Si terrà a Lamezia Terme il 21 giugno dalle 8.30 alle 13.30 nella Sala Napolitano il workshop organizzato dal Forum del Terzo Settore del lametino e Reventino con la collaborazione dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Calabria, dal titolo “Riforma del Terzo Settore vincoli e opportunità - amministrazione collaborativa: coprogrammazione e coprogettazione”.
La portavoce Graziella Catozza si interroga: «può la progettualità sociale rigenerare la Politica? Può la Politica essere alimentata e orientata dalla fiducia, dalle idee condivise, dalla disponibilità alla collaborazione e dalle occasioni per collaborare generate dalla progettualità sociale diffusa? Possiamo individuare nel Forum del Terzo Settore del Lametino, un attore politico che faccia da collegamento fra progettualità sociale e Politica».



Un'occasione di formazione e dibattito sulla Riforma del Terzo settore dedicata non solo alla categoria professionale degli Assistenti Sociali ma soprattutto per le organizzazioni di terzo settore che nei territori del lametino e Reventino lavorano già da tempo occupandosi di attività sportive, ricreative, culturali, assistenziali e altre.
Una riforma che rivoluzionerà il mondo del volontariato, della quale da tanto si parla e che sta prendendo forma con i primi effetti visibili: il nuovo Codice del terzo settore, che richiederà agli stessi soggetti di terzo settore e non solo a quelli pubblici (ASP, Sindacati, ecc.) di farsi parte attiva. In sintesi: il terzo settore non è solo beneficiario ma anche attuatore del cambiamento, in particolare quei soggetti come fondazioni, associazioni, imprese sociali, le associazioni (e le società) sportive dilettantistiche" che nel tempo hanno assunto una strutturazione importante sia a livello di offerta di beni e servizi, sia a livello di dislocazione territoriale.
La partecipazione al workshop è gratuita, e consente agli iscritti all'ordine degli assistenti sociali anche l'attribuzione di 4 Crediti formativi. A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
Relatore sarà Vincenzo Costa, esperto e delegato sulla Riforma all'interno del Consiglio nazionale del Terzo Settore e Coordinatore della Consulta Nazionale del Volontariato, con cui si affronteranno gli aspetti della coprogrammazione e coprogettazione previsti dalla nuova normativa.
La prenotazione all'incontro dovrà essere effettuata entro il 15 giugno tramite la mail [email protected]
news
La posizione delle ASD e SSD di fronte alla riforma del Terzo Settore
22-12-2018
Secondo quanto già previsto dalla Riforma del Terzo settore, come da testo dei dlgs. 112/2017 e 117...leggi tutto
Attività formativa per Enti del terzo settore
08-11-2018
ALESSANDRIA – Prosegue l’attività di formazione del CSVAA proposta agli Enti del Terzo Settore....leggi tutto
Data integration: arriva il «passaporto digitale» per il Terzo Settore firmato Italia non profit
08-11-2018
Che farsene di un documento? Tante cose, soprattutto se facilita la vita e riduce le disuguaglianze ...leggi tutto
Riforma del Terzo Settore: come cambieranno le Associazioni?
08-11-2018
Fornire supporto alla propria rete associativa, ma anche agli altri Enti che fanno riferimento alla ...leggi tutto
Terzo settore: fino al 30 novembre le domande per i contributi
08-11-2018
Livorno – Fino al 30 novembre 2018 le associazioni e gli altri soggetti del Terzo Settore possono...leggi tutto
Terzo settore: 62 milioni per iniziative di livello nazionale e locale
08-11-2018
(Regioni.it 3476 - 18/10/2018) “Le Regioni hanno dato l’intesa all’atto di indirizzo con cui s...leggi tutto